La collezione: Bollettini illustrativi

La storia delle emissioni attraverso i bollettini filatelici ufficiali dal 1954 al 2000

I bollettini illustrativi

L'idea di creare una sorta di comunicato “scritto in bella” in cui raccontare il perché di un particolare francobollo, contestualizzandolo nella geografia fisica, politica, sociale e culturale italiana, nasce nel 1954, il 25 giugno ad esser precisi, a corredo dell'emissione, avvenuta poi il giorno 8 luglio, di due francobolli commemorativi del 7° centenario della nascita di Marco Polo.  Il primo bollettino illustrativo, posto in stampa dall’Istituto Poligrafico dello Stato, porta in calce la firma di Giuseppe Avon Caffi, allora capo ufficio stampa del Comune di Venezia e nipote del pittore e patriota Ippolito Avon Caffi.

Album 901 - 1

Da Marcopolo
1954 - 1958

Album 902-2

Bollettini
1959 - 1963

Album 903 - 3

Bollettini
1964 - 1968

Album 904 - 4

Bollettini
1969 - 1972

Album 905 - 5

I bollettini
1973 - 1974

Album 906 - 6

Bollettini
1975 - luglio 1978

Album 907 - 7

Bollettini
08/1978 - 06/1980

Album 908 - 8

Bollettini
06/1980 - 11/1981

Album 909 - 9

Bollettini
10/1981- 12/1982

Album 910 - 10

Bollettini
Annata 1983

Album 911 - 11

Bollettini dal n°1/84
al n° 12/85

Album 912 - 12

Bollettini dal n° 13/85
al n° 23/86

Album 913 - 13

Bollettini dal n° 1/87
al n° 14/89

Album 914 - 14

Bollettini dal n° 15/89
al n° 24/91

Album 915 - 15

Bollettini
Annate 1992 e 1993

Album 916 -16

Bollettini dal n° 1/94
al n° 30/95

Album 917 - 17

Bollettini dal n° 1/96
al n° 20/97

Album 918 - 18

Bollettini dal n° 21/97
al n° 27/98

Album 919 - 19

Bollettini dal n° 28/98
al n° 36/99

Album 920 - 20

Bollettini
Anno 2000


Collezione: visione d'insieme

Puoi avere anche una visione d'insieme dell'intera collezione

La guida

il problema è quello di dare alla propria raccolta il corpo di un insieme ben leggibile anche da chi, incuriosito dalle scoperte fatte, vi approccia da neofita. Non casualmente abbiamo utilizzato la parola “leggibile”. Lo facciamo mettendovi in guardia

Condivi questa pagina con i tuoi amici: